Consenso all'uso dei cookies

Breaking News

Idee Regalo per gli amanti dei nuovi giochi da tavolo

Nell’articolo precedente vi ho parlato dei giochi di società e da tavolo Classici, quelli che non possono mancare nella nostra collezione. Negli ultimi anni, però, c’è stata una vera e propria ribalta ed oggi si trovano in commercio tantissimi nuovi giochi, alcuni dei quali destinati a diventare un must per gli amanti del genere. In questo articolo vi parlo dei miei preferiti: sono i protagonisti di molte serate in famiglia e con gli amici, ma anche causa e soluzione di innumerevoli litigi!

Fate sempre attenzione al numero di giocatori riportato sulla scatola, molti giochi prevedono un massimo di 4-5 giocatori, per cui se siete inclini a perdere il controllo nel numero degli invitati a cena vi consiglio di optare per giochi a squadre!

A tema western? Medievale? Strategici? Veloci? Riflessivi? Ce n’è per tutti i gusti!

Ecco quindi le migliori idee regalo per gli amanti dei nuovi giochi da tavolo.

 

Bang

Bang è un gioco made in Italy nato da poco più di 15 anni con ambientazione Western. Ogni giocatore ha un personaggio e un obiettivo: ad ogni turno si pescano le carte e si fanno le proprie mosse strategiche per armarsi e difendersi dagli attacchi degli avversari (per esperienza vi consiglio di non sparare troppo spesso alla vostra fidanzata/o!). Chi vincerà la prossima partita? Lo Sceriffo, i Vicesceriffo? I Fuorilegge? o Magari il Rinnegato? Armate le vostre Colt!

 

Citadels

Citadels vi farà diventare dei veri maestri nel costruire cittadelle medievali: palazzi, mercati, università, templi, ecc. Ogni carta/costruzione vi permetterà di accumulare dei punti ma anche di avere delle nuove abilità. Attenzione però: ad ogni turno i giocatori hanno un personaggio diverso con delle abilità specifiche, utili sia a costruire la propria città avvicinandosi alla vittoria, ma anche ad ostacolare gli avversari! Qui la strategia risulta indispensabile per trionfare. Scegli il tuo personaggio con cura: vuoi essere il re, il mago, l’assassino, il ladro o quale altro personaggio? Consigliato agli amanti dei giochi di carte.

 

Cranium

Cranium è il gioco adatto a gruppi numerosi di persone. L’obiettivo di ogni squadra è vincere le sfide e avanzare sul tabellone di gioco. Le sfide possono essere innumerevoli: disegno, mimo, cultura, scioglilingua, canto, ecc. Il gioco è molto facile e si svolge abbastanza velocemente e le risate, soprattutto se si è in tanti, sono assicurate!

 

Carcassonne

Carcassonne è in assoluto il mio gioco preferito e tra i migliori giochi da tavolo di strategia! Intuitivo, veloce e con ambientazione medievale, ha come elemento principale delle tessere che ogni giocatore, al proprio turno, dispone sul tavolo affiancandole alle tessere già presenti, formando così una grande mappa. Nella propria tessere è possibile posizionare un Meeple, utile per guadagnare punti. L’obiettivo principale è creare una serie di elementi il più grandi o lunghi possibili per guadagnare conseguentemente il maggior numero di punti possibili.  E’ possibile giocare anche in 2 e l’astuzia e la strategia fanno la differenza! Una volta iniziata la partita si capisce subito come si gioca senza troppi ragionamenti, ma più si gioca più si diventa strategici! Ogni mossa è importante! Vi consiglio la versione classica, ma anche Carcassonne Big Box, che ho acquistato personalmente, completa di 11 espansioni che aggiungono ad ogni partita un pizzico di pepe in più.

 

 

Dixit

Dixit è un gioco di carte da tavolo con regole molto semplici: ogni giocatore al proprio turno deve descrivere una delle carte che ha in mano a propria scelta utilizzando una frase o una parola, ogni altro giocatore deve poi capire di quale carta si tratta. Attenzione però: il giocatore di turno realizzerà zero punti sia se nessuno riconoscerà la sua carta, sia nel caso in cui tutti la riconosceranno. E’ importante quindi trovare una giusta descrizione che possa far capire solo ad alcuni giocatore di che carta si tratti, ma non a tutti! Infatti solo se alcuni giocatori indovinano, loro ed il giocatore di turno guadagnano punti. Molto curate sono le carte che ci faranno rendere conto di quanto fantasia e immaginazione possano dare tanti visioni diverse delle immagini che vediamo. Ci sono molte espansioni che aggiungono carte diverse da indovinare.

 

7 Wonders

7 Wonders è uno dei giochi più giovani, ambientato ai tempi delle 7 meraviglie, permetterà ad ogni giocatore di controllare una fra le 7 civiltà associate. Si può anche giocare in 2 ed ha un regolamento molto strutturato, anche se una volta appreso le partite diventano abbastanza veloci. Anche qui la strategia fa da padrona lasciando poco spazio alla fortuna. L’obiettivo del gioco è far prosperare la propria civiltà e quindi ottenere più punti degli altri: si può scegliere di puntare sul commercio, sulle strutture, sulla ricerca, all’azione militare, ecc. Il gioco si svolge su 3 epoche diverse ed in ognuna di esse si gioca con un mazzo di carte distinto contenente bonus e strutture diverse, utili ad accumulare punti. Solo una domanda però: voi vi ricordate tutte le 7 antiche meraviglie?

 

Ticket to ride

Ticket to Ride ci permette di pianificare e costruire linee ferroviarie passando per delle città che ci aiuteranno a raggiungere degli obiettivi segreti. Ad ogni turno è utile arrivare nelle città presenti nel proprio obiettivo, ma anche mettere i “bastoni fra le rotaie” agli altri giocatori, costringendoli a cambiare percorso.  Regoli semplici e gioco veloce. Vi consiglio la versione Europa che vi permetterà anche di ripassare un pò di geografia!

 

Puerto Rico

Puerto Rico è un gioco gestionale che mette a disposizione di ogni giocatore una piantagione su cui poter costruire e coltivare per far crescere la propria civiltà. Ad ogni turno ogni giocatore decidere che funzione svolgere: sindaco, costruttore, capitano, esploratore, mercante, colono o artigiano. Le regole hanno bisogno di un pò di tempo per essere assimilate pienamente, ma ogni partita prende sempre una svolta diversa. Tutto si basa sulle scelte strategiche dei giocatori che tengono col fiato sospeso ogni partecipante fino alla fine della partita. Siete pronti a mettere alla prova le vostre capacità gestionali?

 

Catan

I Coloni di Catan è un gioco gestionale/commerciale che si sviluppa su un tabellone esagonale su cui si costruisce un isola. L’obiettivo è colonizzare l’isola stessa costruendo colonie, città e strade. Si gioca in 3 o 4 ma se si acquista un’espansione si passa ad un massimo di 6. Ricorda un pò il Monopoly perché tutto si basa sul commercio: ogni esagono corrisponde ad una risorsa che i giocatori possono colonizzare, poi si passa alle trattative con gli altri giocatori per barattare le risorse e poter quindi costruire edifici. Siate furbi e astuti!

 

Pandemia

Pandemia è un gioco che si differenzia dagli altri in quanto si basa sulla cooperazione di tutti i partecipanti. Tutti i giocatori infatti devono unire le proprie forze per vincere la partita, giocando tutti contro il gioco stesso. I giocatori formano un team antibatteriologico che deve arginare un’epidemia che minaccia l’esistenza di tutta la popolazione mondiale. Ogni partecipante ricopre un ruolo con delle abilità (Esperto delle Operazioni, Scienziato, Ricercatore, Medico o Responsabile Trasporti) ed al proprio turno può effettuare una delle quattro azioni proposte. Le carte presenti forniscono ai giocatori sempre nuove abilità, ma la Pandemia cresce ogni secondo di più quindi bisogna fare in fretta! Forse è l’unico gioco della lista che vi permetterà di concludere la serata senza alcun litigio!

 

Splendor

Splendor è stata una vera scoperta e tra i miei acquisti uno dei migliori giochi da tavolo 2017! E’ un gioco di gestione risorse da 2 a 4 giocatori. Nonostante sia in commercio dal 2014 è già molto conosciuto dai più esperti. Ogni giocatore è un ricco mercante di pietra preziosa dell’età Rinascimentale e tutti competono per raccogliere il maggior numero di punti prestigio acquistando carte sviluppo. Il gioco termina quando un giocatore acquisisce per primo 15 punti prestigio, si termina il turno e il giocatore con il maggior numero di punti prestigio vince la partita. Nessun dado ad aiutarvi, fate da soli il vostro gioco!

Guarda Anche

Idee regalo per chi ama cucinare

Amanti dei fornelli a noi due! Avete amici amanti della cucina o aspiranti cuochi? Ecco …